Filtra per

Prezzo
Tipo Batteria
altro.. meno
Volt Batterie
altro.. meno
Ampere Batterie
altro.. meno

Batterie Piombo Ermetiche

Ci sono 15 prodotti.
Mostrando 1 - 15 di 15 prodotti

Esistono due diversi tipi di Batterie Piombo ermetiche: AGM e CICLICHE, entrambe sono di alta qualità, ma è bene distinguere il loro utilizzo a secondo della tecnologia di costruzione.

Le Batterie Piombo AGM sono indicate per un utilizzo di tipo TAMPONE, come ad esempio nei gruppi di continuità o in altri utilizzatori che raramente richiedono gr...

Esistono due diversi tipi di Batterie Piombo ermetiche: AGM e CICLICHE, entrambe sono di alta qualità, ma è bene distinguere il loro utilizzo a secondo della tecnologia di costruzione.

Le Batterie Piombo AGM sono indicate per un utilizzo di tipo TAMPONE, come ad esempio nei gruppi di continuità o in altri utilizzatori che raramente richiedono grosse correnti di scarica. Altri utilizzi possono essere:

  • LAMPADE D'EMERGENZA
  • CENTRALINE ANTIFURTO
  • TRAZIONE ELETTRICA IN PARTICOLAR MODO GIOCATTOLI.

Le Batterie Piombo CICLICHE, hanno un costo più elevato perché, più resistenti delle precedenti, nei cicli di carica e scarica a correnti elevate in modo continuo o "CICLICO", e indicate per essere utilizzate su apparecchiature come MONOPATTINI ELETTRICI, e altri utilizzi:

  • IMBARCAZIONI
  • CAMPER
  • TRAZIONE di MEZZI ELETTRICI
  • IMPIANTI FOTOVOLTAICI.

Possiamo quindi concludere che anche le batterie AGM possono essere utilizzate come quelle CICLICHE ma bisogna prestare attenzione a non effettuare cicli di carica e scarica profondi, in modo tale da prolungarne la durata. 

Le FAQ o meglio domande frequenti per batterie piombo:

  1. Qual'è la durata media di una batteria piombo?

Calcolare la durata media di una batteria piombo è difficile, perchè dipende molto da come viene caricata e scaricata. Nel senso che se durante le fasi di carica e scarica tende a scaldarsi perche utilizzata con correnti elevate, la durata è sicuramente più bassa. Diciamo che una batteria al piombo per uso tampone in una centrale antifurto può durare qualche anno.

 

  1. Le batterie al piombo sono già cariche da nuove?

Le nostre batterie al piombo che siano cicliche o batterie al piombo AGM per uso a tampone, vendono vendute già cariche.  

  1. Come scelgo il caricabatterie per batterie al piombo giusto?

    Nella categoria caricabatterie piombo al link trovi tutti i ricaricatori per le batterie al piombo. Per la scelta della potenza corretta di solito i nuovi caricabatterie si adattano automaticamente per evitare che la batteria si surriscaldi a secondo della resistenza interna. Ma se volessi caricarla con un alimentatore limitato in corrente ti consigliamo di unare il 10% della corrente indicata sulla batteria. Quindi se hai una batteria 12v 10Ah usare un alimentatore da 14,4V e 1A limitato in corrente.

  1. Se uso poco le batterie AGM devo caricare comunque?

Consigliamo di tenere le batterie sempre cariche perchè funzionano un po come quelle delle auto che se si scaricano oltre una certa soglia non si ricaricano più.

  1. Una batteria al piombo può essere danneggiata?

Si se non vengono usate nel modo corretto. Inseriamo un elenco delle possibili cause di danneggiamento:

  • Manipolazione non acconsentita con utensili
  • Uso di un caricabatteria errato
  • Esposizione a temperature estreme sia calde che fredde
  • Scariche troppo rapide
  • Ricarica troppo rapida
  • Corto-circuito tra i morsetti
  1. E' possibile spegnere il caricabatterie mentre sta caricando delle batteria al piombo?

Sarebbe meglio di no, però anche se si interrompe la carica la batteria comunque non ne risente. 

  1. La batteria dev'essere completamente scarica per essere ricaricata?

No, meglio non scaricare completamente le batterie al piombo per evitare di non riuscire più a ricaricarle dato che spesso il caricabatterie le ricarica con una corrente relativamente bassa, nell'ordine del 10%.

  1. Le batterie al piombo hanno un effetto memoria?

No. Le batterie al piombo non hanno effetto memoria.

  1. Posso ricaricare la batteria anche se è collegata?

Solitamente le batterie per UPS o Videosorveglianza (a tampone) vengono ricaricate mentre sono connesse al circuito di utilizzo. Quindi se il circuito a cui sono connesse lo prevede perchè protetto si possono caricare mentre sono connesse. Per protetto si intende quando un circuito elettronico separi il caricabatterie dalla batteria o che ci sia un interruttore tra l'apparecchiatura e la batteria.

  1. Se non uso per molto tempo la batteria come devo comportarmi?

La batteria al piombo va verificata come tensione ogni 3 mesi circa e se la tensione scende sotto del 20% va ricaricata.

  1. Può scaldarsi la batteria durante la ricarica?

La batteria al piombo, possono surriscaldarsi durante la fase finale di ricarica. 

  1. Quali batterie al piombo esistono?

  • AGM: ermetiche con separazione micro porosa in fibra di vetro, imbevuta di elettrolita. Questa batteria al piombo è utilizzata per le applicazioni e dispositivi stabili come i sistemi di allarme, la segnaletica, UPS.
  • AGM cicliche: ideali per le scariche profonde, superiori all’80%. Utilizzate per alimentare piccoli veicoli elettrici o dispositivi per trazione
  1. Cosa significa “FR” per le batterie al piombo?

Significa Fiamma Ritardata. Si tratta di una tecnologia innovativa presente oggi su quasi tutti i dispositivi elettrici e ha come obiettivo quello di ritardare e limitare la diffusione di eventuali fiamme ed incendi. 

Chiudi
Apri